corso pratico gestione aziendale e finanziaria
Chiedi Informazioni


Corso pratico di Gestione Aziendale e Finanziaria

Obiettivi

Con  un  linguaggio  semplice e comprensibile, il corso attraverso continue esercitazioni pratiche,

fornisce gli strumenti operativi per gestire al meglio la propria attività. 

In particolare gli aspetti di natura contabile-gestionale, del controllo economico, dellagestione

finanziaria e infine, anche la gestione dei rapporti con il sistema bancario.

Perché partecipare

1. Un corretto Controllo Economico, permette di conoscere e controllare i propri costi per prevedere ed evitare pericolosi rischi: inoltre ci consente di determinare il vero margine di contribuzione per prodotto, lavorazione e/o servizio, e quello totale dell’impresa; 

2. Per imparare a determinare il prezzo minimo di vendita e/o lavorazione  e sapere quale volume di fatturato è necessario, per  raggiungere l'obiettivo di utile prefissato;  3. La Gestione Finanziaria permette di valutare il fabbisogno presente e futuro dell’impresa, prevedere e quindi evitare l’eventuale rischio di trovarsi in crisi di liquidità. 

 

Destinatari:

Imprenditori, Amministratori, Dirigenti, Liberi Professionisti, Responsabili e Addetti Amm.vi, Responsabili e Addetti Comm.li, Tirocinanti in Studi Professionali, Neolaureati e Neodiplomati, Giovani in cerca Lavoro Qualificato

durata:

30 ore

Incontri:

10 incontri serali, 2 volte a settimana

Controllo di Gestione (Analisi Costi, Ricavi e Produttività Aziendale): 15 ore

- ANALISI COSTI & RICAVI (Simulazioni ed esercitazioni):

Come si Analizzano e riconoscono i COSTI AZIENDALI

Cosa sono, e come si Determinano i CENTRI DI COSTO

Come si Calcola il MARGINE DI CONTRIBUZIONE

Come Riconoscere ed Analizzare i COSTI FISSI ed i COSTI VARIABILI

Come si Calcola il Fatturato Necessario ad un certo OBIETTIVO DI UTILE

Come si Calcola il FATTURATO DI PAREGGIO ed il FATTURATO DI SICUREZZA

- PRODUTTIVITA’, REDDITIVITA’ & INDICI  (Simulazioni ed esercitazioni):

Come si Calcolano gli INDICATORI di PRODUTTIVITA’

Come si calcola l’Incidenza del Valore Aggiunto sul Fatturato

Come si Calcola il PREZZO MINIMO  di Vendita e/o Lavorazione

Come si calcola il VALORE AGGIUNTO, il RISULTATO OPERATIVO, l’UTILE NETTO

Come si Calcola il R.O.S. o Margine sulle Vendite e/o Lavorazioni

Come si Calcola il R.O.I. o Redditività del Capitale Investito

Come si Calcola il R.O.E. o Redditività del Capitale proprio

Come si Calcola la ROTAZIONE del CAPITALE

 

 Gestione e Pianificazione Finanziaria (Analisi, Controllo, Cash Flow): 15 ore

Analisi delle cause che possono generare un equilibrio economico, ma non finanziario.

Può SOPRAVVIVERE l'Impresa senza una corretta gestione finanziaria? (Esercitazioni pratiche)

Perché il Conto Economico è in UTILE, ma l'Azienda NON HA LIQUIDITA’. (Esercitazioni pratiche)

Qual è il reale FABBISOGNO FINANZIARIO dell'Azienda. (Esercitazioni pratiche)

Come valutare la liquidità aziendale? Riuscirà e come riuscirà l’impresa a restituire i FINANZIAMENTI RICEVUTI? Come Analizzare i limiti diretti (eccessiva dipendenza da terzi) ed indiretti alla possibilità di indebitarsi (aumento progressivo degli oneri finanziari). (Esercitazioni pratiche)

Come si previene la CRISI DI LIQUIDITA’? Quando l’impresa potrebbe trovarsi in CRISI DI LIQUIDITA’ 

Come si valuta la CONVENIENZA di un finanziamento. Verrà analizzato se è meglio utilizzare le riserve dell’impresa, chiedere un mutuo o ricorrere  ad  altre  forme di finanziamento, per effettuare nuovi investimenti in beni aventi durata pluriennale. (Esercitazioni pratiche)

Come capire se l’impresa è in EQUILIBRIO FINANZIARIO. Come si effettua il collegamento tra Costi-

Ricavi e Ricavi-Crediti? Come si determina la SOLVIBILITA’ DELL’AZIENDA. (Esercitazioni pratiche)

Predisposizione del RENDICONTO FINANZIARIO: eliminazione delle variazioni che non generano

flussi finanziari. Come si valutano i flussi di CASSA (CASH-FLOW). Come si effettuala redazione del

RENDICONTO FINANZIARIO per FLUSSI DI CASSA. (Esercitazioni pratiche)

 

"Buongiorno,volevo sottolineare l'efficienza del corso e soprattutto del docente. Tre ore di corso in serata non mi sono mai pesate e questo non è da tutti, vuol dire che il docente è stato capace di catturare l'attenzione con argomenti esplicitati in maniera esaustiva e non noiosaHo imparato un po di cose che mi aprono ad una realtà diversa." (Linda, Corso di Gestione Aziendale & Finanziaria a Milano (18/10/2017): commento via mail

 

Il corso è a numero chiuso

Il Materiale Didattico verrà messo a disposizione e fornito in proprietà a ciascun allievo.

 

Attestato di frequenza rilasciato da PM FORMAZIONE e  dal  professionista docente del corso

 



Modulo

Corso pratico di Gestione Aziendale e Finanziaria